[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 26/08/2020

Sezione Stazione appaltante

Comune di Palazzo San Gervasio - Settore tecnico
Clinco Antonio

Sezione Dati generali

Affidamento dei lavori per la realizzazione di un centro antiviolenza e casa rifugio. - CIG : 8235160D01 - CUP : B62J18000190006
Lavori
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
752.212,90 €
15/06/2020
01/07/2020 entro le 23:59
G00056
Conclusa - Aggiudicata

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
  • Domanda di partecipazione
  • Presa visione dei luoghi
  • PassOE
  • DGUE
  • Patto di integrità
  • Attestazione versamento imposta di bollo
  • Cauzione provvisoria
  • Attestazione registrazione EMAS o certificazione secondo la norma ISO14001
  • Documento di riconoscimento in corso di validità
  • Possesso certificazione SOA Categoria OG1 - Classifica III
  • Iscrizione alla “white lists” ai sensi dell’art. 52 della Legge n. 190/2012 e del D.P.C.M. del 18 aprile 2013
Busta tecnica
  • sub criterio A.1 - Miglioramento delle caratteristiche prestazionali dei pacchetti di finitura dei solai.
  • sub criterio A.2 - Miglioramento delle caratteristiche di durabilità e resistenza delle pavimentazioni e dei rivestimenti con caratteristiche di maggior pregio.
  • sub criterio A.3 - Miglioramento delle caratteristiche tecniche di durabilità e manutenibilità delle tinteggiature interne ed esterne.
  • sub criterio A.4 - Miglioramento delle caratteristiche tecniche di durabilità, manutenibilità ed eco compatibilità del cappotto esterno.
  • sub criterio B.1 - Miglioramento delle prestazioni energetiche del cappotto esterno dimostrando un livello di isolamento superiore a quello minimo stabilito dalla norma.
  • sub criterio B.2 - Miglioramento delle prestazioni energetiche del sistema di raffrescamento e riscaldamento.
  • sub criterio B.3 - Miglioramento delle prestazioni energetiche mediante soluzioni e/o dotazioni impiantistiche in grado di ridurre i consumi energetici.
  • sub criterio B.4 - Miglioramento delle prestazioni energetiche mediante soluzioni e/o dotazioni impiantistiche in grado di ridurre il fabbisogno energetico.
  • sub criterio C.1 - Miglioramento della fruibilità e dell'accessibilità mediante soluzioni e/o dotazioni di gestione del verde e degli spazzi per lo svago.
  • sub criterio C.2 - Miglioramento della fruibilità e dellaccessibilità degli spazi esterni a servizio della casa rifugio mediante soluzioni e/o dotazioni per la schermatura e la protezione degli ospiti
  • sub criterio D.1 - Miglioramento dell'organizzazione del cantiere e di tutte le fasi lavorative.
  • sub criterio D.2 - Miglioramento dei materiali utilizzati e delle prestazioni globali dell'edificio.
Busta economica
  • Offerta economica
  • Computo metrico estimativo
  • Dichiarazione di applicazione del Piano di contenimento del COVID-19

Sezione F.A.Q.

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 31/07/2020
    CONVOCAZIONE TERZA SEDUTA PUBBLICA - Si comunica che la terza seduta pubblica, per la lettura dei punteggi assegnati dalla C.G. all'offerta tecnica (busta telematica B) e l'apertura dell'offerta economica (busta telematica C), è fissata per le ore 9:00 del giorno 4 agosto p.v. presso la sede comunale in Via Roma n.34. Gli O.E. interessati, potranno seguire la procedura direttamente dalla piattaforma telematica ove saranno caricati i punteggi dell'offerta tecnica e dell'offerta economica e la proposta di aggiudicazione dei lavori. Il Responsabile del Settore Tecnico Ing. Antonio Clinco
  • Pubblicato il 23/06/2020
    TAV 45 SCHEMA CONTRATTO E CAPITOLATO_LEGGIBILE - Si ripubblica il documento relativo al Capitolato Speciale d'Appalto, già Tav. 45 del progetto esecutivo, a causa della incompatibilità nella lettura del file da parte di alcuni programmi.
  • Pubblicato il 22/06/2020
    FAQ. N.2 -

    DOMANDA

    In riferimento alla procedura aperta in oggetto, con la presente si evidenzia che il Capitolato Speciale d'Appalto del Progetto esecutivo, pubblicato sul portale della C.U.C. dell'Alto Bradano, risulta illeggibile. Al fine di consentire una corretta lettura delle prescrizioni dell'Appalto, si chiede a codesta S.A. di mettere a disposizione dei concorrenti l'elaborato leggibile.

    Si prega altresì di chiarire l'incongruità tra il Bando di gare ed il computo metrico degli oneri della sicurezza che riportano importi differenti, e cioè euro 18.793,86 il primo e euro 48.627,23 il secondo.


    Inoltre per consentire una lettura completa delle opere da realizzare, nonché di proporre soluzioni migliorative congruenti e compatibili con quanto previsto nel progetto posto a base di gara, si chiede di pubblicare i seguenti elaborati del progetto esecutivo:

    -Relazione Specialistica degli impianti termici e di condizionamento;

    -Relazione sui Criteri Ambientali Minimi;

    -Relazione tecnica sul superamento delle barriere architettoniche ai sensi legge 13/89;

    -Relazione tecnico illustrativa sull'efficienza energetica degli edifici Legge 10/91


    Considerato che molteplici richieste di migliorie richieste dal bando di gara sono relative agli aspetti di efficientamento energetico   ed agli impianti elettromeccanici i suddetti elaborati risultano essere indispensabili per poter procedere con la predisposizione delle migliorie tecniche.


    Alla luce di quanto esposto  e del obbligo delle imprese partecipanti alla procedura di effettuare il sopralluogo delle aree oggetto dell'intervento, considerata la situazione di emergenza contingente, straordinaria e non prevedibile legata al virus COVID 19, considerate le disposizioni contenute nel D.P.C.M del 04/03/2020, delle difficoltà a ricevere offerte economiche da alcuni fornitori dei materiali previsti in progetto, attesa la necessità di operare per assicurare condizioni competitive omogenee per tutti i concorrenti, considerata la necessità di elaborare un'offerta tecnica con la definizione esecutiva di migliorie progettuali connesse al miglioramento del progetto posto a base di gara, nonché della necessità di riceve i documenti progettuali  si richiesti, con la presente si chiede la proroga dei termini per la presentazione della offerta al giorno 30/07/2020.

     

    RISPOSTA

    1) Il capitolato speciale d’appalto (TAV. 45 SCHEMA CONTRATTO E CAPITOLATO), visibile in chiaro sulla pagina della gara, è disponibile anche al seguente indirizzo:  https://cuc.unionecomunialtobradano.it/PortaleAppalti/do/FrontEnd/DocDig/downloadDocumentoPubblico.action?id=806&idprg=

    2) Con riferimento al computo della sicurezza, si specifica che gli oneri aggiuntivi per la sicurezza derivanti dal PSC, specifici dell’appalto oggetto dei lavori, sono solo quelli aventi la lettera “S” nel codice della TARIFFA, estrapolati dal capitolo “S SICUREZZA” del Prezziario Regionale di riferimento. Tale importo è evidenziato alla pagina 28 della TAV. 37 SICUREZZA sotto la voce “ONERI SICUREZZA” e sono pari ad € 18.793,86. Si evidenzia che tutte le altre voci sono riferite al calcolo dell’incidenza della sicurezza sulle singole voci delle lavorazioni previste dall’appalto ad esclusivo uso conoscitivo della S.A.

    3) Relazione Specialistica degli impianti termici e di condizionamento: la relazione (TAV 28 Relazione Energetica), visibile in chiaro sulla pagina della gara, è disponibile anche al seguente indirizzo: https://cuc.unionecomunialtobradano.it/PortaleAppalti/do/FrontEnd/DocDig/downloadDocumentoPubblico.action?id=809&idprg=

    4) Come specificato nella documentazione di gara e nel verbale di validazione, il progetto esecutivo è stato redatto seguendo anche i criteri ambientali minimi la cui Relazione esplicativa si traduce nelle previsioni di norma allegate integralmente nella seconda parte del Capitolato Speciale d’Appalto;

    5) Come specificato nel verbale di validazione il progetto esecutivo è stato redatto seguendo anche le specifiche norme in materia di superamento ed eliminazione delle barriere architettoniche (vedi pag. 8 dell’elaborato “ALL. A Relazione Generale”;

    6) Relazione tecnico illustrativa sull'efficienza energetica degli edifici Legge 10/91: la relazione (TAV 28 Relazione Energetica), visibile in chiaro sulla pagina della gara, è disponibile anche al seguente indirizzo: https://cuc.unionecomunialtobradano.it/PortaleAppalti/do/FrontEnd/DocDig/downloadDocumentoPubblico.action?id=809&idprg=

    7) Premesso che non sono ammesse varianti al progetto approvato e validato e che, pertanto, non sono ammesse nuove progettazioni in quanto è sufficiente dimostrare il miglioramento delle prestazioni  relative al singolo sub-criterio tra la soluzione offerta e la soluzione del progetto a base di gara, si ritiene che la documentazione messa a disposizione e il tempo concesso per la predisposizione dell’offerta, sia sufficiente per formulare una offerta congrua e ponderata;

    8) Considerato che tutta la documentazione così come tutti gli aggiornamenti e le FAQ sono messi sempre e contemporaneamente a disposizione di tutti gli O.E., non sono presenti al momento elementi tali da poter considerare una proroga dei termini di scadenza.


  • Pubblicato il 22/06/2020
    TAV. 28 RELAZIONE ENERGETICA - Si ripubblica il documento relativo alla relazione energetica, già Tav. 28 del progetto esecutivo.
  • Pubblicato il 22/06/2020
    FAQ. N.1 -

    DOMANDA

    Buongiorno, la scrivente impresa, iscritta all' Albo nazionale Gestori Ambientali (D.M. 03/06/2014 art. 8 comma 1 lett. b - Categoria 2bis), chiede: 1 - tale requisito rientra nel possesso dei Criteri Minimi Ambientali con richiesto nel Disciplinare di Gara? Cordiali Saluti

     

    RISPOSTA

    La documentazione per dimostrare il possesso dei requisiti relativi ai Criteri Ambientali Minimi (punto 10., pag. 11 del disciplinare di gara) è quella prevista al par. 2.1.1 del D.M. 11 ottobre 2017 ed allegato al capitolato speciale d’appalto.

    Per poter essere considerato valido il requisito, l’iscrizione all’Albo Gestori Ambientali deve rispettare tutti i requisiti previsti dal predetto paragrafo. Per il caso specifico non si ritiene sussistano i requisiti previsti dalla norma.

[ Torna all'inizio ]